C’era una volta l’aeroporto di Donetsk

Proviamo a recuperare qualche notizia su quanto è avvenuto e sta avvenendo.

Di oggi è la notizia che ieri, 7 maggio, nuovamente i separatisti hanno colpito il villaggio di Troitskiy, con i loro proiettili da 122 mm., vietati dagli accordi di Minsk. Uno dei colpi è finito in un giardino, un altro su una scuola, un altro ancora ha interrotto la linea elettrica. Vetri rotti nelle case vicine, ma per fortuna nessuna vittima. Ieri era domenica, ma la guerra e la paura della gente comune non conosce giorni festivi. 

Per rendersi conto che di guerra si sia trattato e si tratti, anche se con la sordina, basta guardare le foto dell’aeroporto di Donetsk così come è ridotto oggi (podrobnosti.ua/2173385-zhutkie-kadry-kak-vygljadit-donetskij-aeroport-spustja-tri-goda-foto.html). E’ l’aeroporto, meglio, fu l’aeroporto, difeso ad oltranza da un gruppo di uomini che per il coraggio dimostrato nel lungo assedio cui esso fu sottoposto meritarono il nome di “kiborg”, “cyborg”, uomini-robot, fatti di metallo, non di carne umana. Quell’aeroporto era stato il simbolo della moderna Ucraina nel 2012 quando ci furono i campionati europei di calcio organizzati assieme da Ucraina e Polonia. Costato una quantità enorme di soldi, era anche il simbolo dell’est di Yanukovich e della sua cerchia. Dalla primavera del 2014, scappato il presidente filo-russo, divenne il luogo di una resistenza a tutti i costi per i soldati e i volontari filo-ucraini asserragliati nel terminal centrale. La propaganda russa li accusava di essere nazisti, accusa allora genericamente rivolta a tutti i nazionalisti, ovvero a tutti coloro che con coloriture più o meno accese non accettavano l’annessione russa della Crimea e il separatismo del Donbass. Per il popolo ucraino divennero degli eroi.

La guerra non si combatte, d’altra parte, solo con le armi. Pare che al Cremlino abbiano creato un ufficio speciale il cui scopo è quello di screditare in tutti i modi possibil Navalniy, l’oppositore di Putin, che, tra l’altro, è decisamente contrario alla guerra in Ucraina in quanto egli ritiene contraria agli interessi della Russia e del popolo russo.

http://podrobnosti.ua/2176351-vojna-na-donbasse-boeviki-popali-snarjadom-v-shkolu.html

http://podrobnosti.ua/2173385-zhutkie-kadry-kak-vygljadit-donetskij-aeroport-spustja-tri-goda-foto.html

http://ru.delfi.lt/abroad/russia/dozhd-kreml-sozdal-specialnyj-otdel-po-diskreditacii-navalnogo.d?id=74394786

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *