Kiev, madre di tutte le città russe

cher

E’ interessante l’utilizzo della storia sia dall’una sia dall’altra parte.

Putin dice che la Crimea è “terra russa” e prepara un testo unico su cui gli studenti russi studieranno la storia rivista e corretta alla luce della sua visione di essa. Bene. Poroshenko gli risponde ricordando agli studenti dell’Università pedagogica nazionale di Chernigov, una delle più antiche città dell’Ucraina, che quando la loro città già da alcuni secoli aveva grandi chiese, lì dove ora sorge Mosca si estendevano solo paludi.

Questo è un dato storico: Kiev era centro di un grande Stato – la Rus’ di Kiev, appunto – già nel IX secolo, aveva relazioni con i maggiori regnanti dell’Occidente, commerciava con gli Scandinavi a nord e Bisanzio a sud-est. Alla nascita di Mosca mancava ancora qualche secolo. Ma, per ossequio al paradigma russo della storia comune dei due Paesi, finora questa precedenza non veniva sottolineata.

 http://podrobnosti.ua/2025798-poroshenko-rasskazal-studentam-o-bolote-na-meste-moskvy-video.html

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *