Mentre il rublo precipita e la Russia è nel panico, spostiamo lo sguardo ad altro. Ad un passaggio del discorso che il presidente ucraino Petro Poroshenko ha pronunciato dinanzi